Genova, truffatore seriale incastrato grazie a Le Iene: raggirava le persone con documenti fasulli

Il truffatore seriale Stefano Ramunni è stato fermato dai carabinieri a Genova grazie all'inviato de Le Iene Giulio Golia. Ramunni, pugliese, è noto per aver raggirato decine di persone spacciandosi per altri grazie a documenti fasulli. Le Iene gli avevano dedicato uno speciale andato in onda il 22 aprile. Da lì l'inviato Golia grazie alle segnalazioni di vittime di Ramunni aveva avviato le ricerche per intervistarlo. Indagini che oggi pomeriggio l'hanno condotto nell'angiporto di Genova: la presenza delle Iene in via Gramsci non è sfuggita ai Carabinieri che sono intervenuti e hanno subito bloccato Ramunni. L'uomo potrebbe essere fermato perché nei giorni scorsi non avrebbe rispettato un obbligo di firma a Milano.
Lunedì 23 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 25-04-2018 20:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-04-24 09:46:27
a spaccare le pietre sotto il sole nelle cave .......ah già è troppo disumana la pena e l'hanno tolta. che bella la civiltà!! Mi rende orgoglione di essere in un paese civilmente evoluto come il mio.....
2018-04-24 09:39:40
Un paese meraviglooso. Italia felix. Una magistratura strapagata, verbosa e spocchiosa, cinque e piu' corpi di polizia ( assoluto primato mondiale ) e un volgare delinquente viene arrestato solo se entrano in campo " le iene " . Da leccarsi i baffi.
2018-04-24 08:52:21
Tanto il sig.Giudice lo tirerà di nuovo fuori con la promessa che cambierà. Queste sono le leggi Italiane. Certezza della pena NULLA!!!
2018-04-24 08:00:51
Il giudice che da i domiciliari a questa persona è sicuramente poco intelligente. ps. assumente le iene ai servizi segreti, loro sanno come scoprire i delinquenti e mandate a dirigere il traffico gli agenti dei servizi segreti.
QUICKMAP