ROMA

Cadavere vicino al Castello di Santa Severa: sulla spiaggia una lettera d'addio

Mercoledì 8 Luglio 2020 di Marco De Risi
Cadavere vicino al Castello di Santa Severa: sulla spiaggia una lettera d'addio

Il cadavere di un uomo è stato portato dal mare sulla spiaggia vicino al castello di Santa Severa. Sono stati alcuni bagnanti a scorgere il corpo. Sul posto è accorsa un’ambulanza ma non c’era più nulla da fare. Il medico di bordo ha constatato il decesso. Sono i carabinieri ad occuparsi del ritrovamento. I militari hanno indagato sulla morte e sono riusciti a sapere, dai primi accertamenti, che si tratta un cittadino filippino di 56 anni che risiedeva a Cerveteri. L’ipotesi prevalente è quella che si tratti di un suicidio.

Cerveteri, tragedia in campagna: uomo trovato impiccato a un albero
Torino, uccide la madre e poi si lancia dal nono piano: la polizia indaga sull'omicidio-suicidio

I militari hanno trovato sulla spiaggia i vestiti dell’uomo e contenevano una lettera dove lui ha lasciato alcune parole di addio. Sembra che a far maturare il gesto estremo sia stata una depressione della quale soffriva il filippino. I carabinieri non escludono che possa esserci un’altra causa sulla quale stanno indagando. 

Ultimo aggiornamento: 19:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA