Si rifiuta di fare sesso, modella strangolata a morte dal fotografo

Domenica 27 Gennaio 2019 di Alix Amer
1

Una giovane modellaMansi Dixit, 20 anni appena compiuti, è stata uccisa da un fotografo per aver respinto le sue avances. Il professionista, Syed Muzammil, 19 anni, l'ha colpita alla testa con uno sgabello di legno quando lei si è rifiutata di fare sesso con lui. Il fatto è avvenuto due giorni fa durante un set fotografico a Oshiwara, un quartiere a nord di Mumbai, India. Mansi, dopo essere stata picchiata con violenza, è caduta a terra tramortita, ma era ancora viva. E così il fotografo per farla tacere per sempre, gli ha messo le mani attorno al collo e l'ha strangolata. Poi in tutta fretta ha messo il corpo senza vita in un grosso borsone e chiamato un taxi per farsi portare all’Hindustan Times.
 

 

Ma quando l’autista gli ha chiesto perché il bagaglio fosse così pesante, ha annullato la corsa con una banale scusa. A quel punto ha prenotato una nuova macchina che lo ha portato in una strada secondaria, non troppo distante dal luogo del delitto, lì ha scaricato la borsa. L’autista però, dopo aver notato qualcosa di strano, ha telefonato alla polizia. Quando gli agenti sono arrivati sul posto non sapevano bene cosa cercare, poi hanno notato quel grosso borsone nero abbandonato vicino a dei secchioni, hanno guardato dentro, e hanno scoperto il cadavere della modella. Il rapporto degli investigatori sottolinea che Muzammil aveva conosciuto Mansi a una festa e l’aveva trovata molto attraente. E così con la scusa di scattargli delle foto l’aveva fatta cadere nella trappola. L’omicidio sarebbe avvenuto nella sua casa-studio. Il fotografo dopo l’arresto, durante l’interrogatorio, ha confessato: «L’ho chiamata con il pretesto di un servizio fotografico e poi gli ho chiesto di fare sesso con me. L'avrei potuta aiutare nella carriera di modella. Quando mi ha rifiutato, l’ho colpita alla testa con uno sgabello di legno e poi ho perso il controllo». Muzammil è stato arrestato a casa sua ora andrà a processo.

Ultimo aggiornamento: 13:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma