Elezioni amministrative Ungheria, seggi aperti dalle 6: Orban rischia di perdere Budapest

Domenica 13 Ottobre 2019
Viktor Orban
Ungheria, importante tornata elettorale oggi. Si eleggono sindaci ed assessori con sistema maggioritario, e le assemblee provinciali con liste di partito. Seggi aperti in Ungheria dalle sei di stamane, ora locale e italiana, per elezioni amministrative in cui il partito di governo del premier Viktor Orban rischia di perdere in controllo della capitale, Budapest, e di alcune altre grandi città. L'opposizione ha speranze di vincere contro il candidato del partito di Fidesz solo dove presenta un solo sfidante, appoggiato da tutti i partiti, compresa la formazione nazionalista di destra Jobbik. Ed è la prima volta che a Budapest e in circa metà dei capoluoghi i partiti di opposizione sono riusciti ad accordarsi per trovare un solo sfidante. Nella capitale contro il settantunenne sindaco in carica Istvan Tarlos corre un politico dei Verdi 44enne, Gergely Karacsony, che si è imposto in primarie fra tutti i partiti d'opposizione. Non sono previsti exit-poll e primi risultati significativi sono attesi durante la notte. © RIPRODUZIONE RISERVATA