Coronavirus, a New York la nave ospedale da 1.000 posti letto per i malati "non di coronavirus"

È un'altra di quelle immagini che rimarranno indelebili di questa pandemia senza precedenti: l'arrivo dell'enorme nave ospedale militare nella baia di New York. In una giornata grigia che riflette il clima pesante di questi giorni, l'enorme imbarcazione bianca con il simbolo della croce rossa avanza verso il fiume Hudson in un clima spettrale, con lo skyline di una Manhattan deserta sullo sfondo. Ad attendere l'arrivo della Usn Comfort tutte le autorità newyorchesi, dal sindaco Bill de Blasio al governatore Andrew Cuomo. L'attracco non lontano a dove ogni giorno, in tempi normali, decine di traghetti fanno la spola tra il New Jersey e downtown Manhattan, trasportando migliaia di persone dirette soprattutto a Wall Street. A bordo almeno 1.000 posti letto che saranno riservati ai malati non di coronavirus, per liberare posti negli ospedali cittadini.

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani