L’ex compagna (mamma di 4 figli) lo blocca su WhatsApp, lui la uccide con decine di coltellate

L ex compagna (mamma di 4 figli) lo blocca su WhatsApp, lui la uccide con decine di coltellate
di Alix Amer
2 Minuti di Lettura
Giovedì 11 Marzo 2021, 22:14 - Ultimo aggiornamento: 22:18

L’ex compagna lo blocca su WhatsApp, e lui la uccide a coltellate. Si erano lasciati da tempo, ma lui non riusciva a farsene una ragione. La seguiva, la tempestava di messaggi. A quel punto esasperata lo ha bloccato sul cellulare. Un gesto che l’uomo, Edgarden Erkine Pereira dos Santos, 34 anni, non ha accettato. E così l’ha ammazzata mentre la giovane (mamma di quattro figli) era arrivata sul posto di lavoro, nel comune brasiliano di Urucui.

L'agguato


Le telecamere a circuito chiuso mostrano la donna Alzinete de Carvalho Mendonca arrivare al lavoro intorno alle 6 del mattino. L’uomo era già li ad aspettarla. All’improvviso le è saltato addosso. Nei video si vede da donna difendersi con tutte le sue forze. Ma lui la trascina dall’altra parte della strada, la spinge a terra e si accanisce su di lei con decine di coltellate. Da una prima ricostruzione della polizia, sembra proprio che la furia dell’uomo sia scattata dopo essere stato bloccato su WhatsApp.
 

Le coltellate

L’ha pugnalata più e più volte e l’ha lasciata morire in strada in un lago di sangue. Nessun rimorso, nessun pentimento. Il violento è poi stato arrestato a casa mezz’ora dopo l’omicidio mentre si stava preparando alla fuga. L’agente di polizia Hortencio Santos ha dichiarato: «Si erano lasciati da molto tempo, ma lui non l’ha mai accettato e, secondo le informazioni che abbiamo ottenuto, si sarebbe arrabbiato ancora di più perché lei lo avrebbe bloccato su WhatsApp».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA