Miss Belgio ora pilota gli aerei: «Gli uomini dicevano che non sapevo neanche parcheggiare un'auto»

Venerdì 31 Gennaio 2020 di Cristiano Sala
2
Angelina Flor Pua è stata la prima Miss Belgio di orgini asiatiche a vincere il titolo nel suo paese. La sua famiglia viene dalle Filippine e in Belgio è emigrata per iniziare una nuova vita. Qui Angelina è cresciuta arrivando a vincere diversi titoli: Miss Filippine Europa 2016, Miss Anversa 2018 e Miss Belgio 2018 fino a rappresentare il suo paese in Miss Mondo e Miss Universo. Oltre la bellezza, e le nuvole, c'è di più: un aereo guidato da Angelina, pilota con licenza di... sorprendere. «Ho 24 anni ma il mio sogno da quando ne avevo 12 era quello di volare. Diventare Miss Belgio mi ha cambiato la vita, è vero, però ho sempre lavorato per realizzare questo progetto».
 


Angelina Flor Pua si è raccontata a insider.com confessando il suo obiettivo: «Sono sempre stata affascinata dall'aviazione. Adoro viaggiare e adoro avere il controllo delle cose. Qualcuno una volta mi ha detto "scegli un lavoro che ami e non dovrai mai lavorare un solo giorno nella vita". Ed è vero, volare non lo considero un lavoro ma una passione». Miss Belgio ha detto che ci sono voluti tanti anni, e tanti soldi, per ottenere l'abilitazione al volo: «Bisogna studiare tantissimo, sapere un sacco di cose. A un certo punto, durante l'addestramento, ho pensato che mi sarei occupata di meteorologia o di ingegneria e che non sarei mai diventata una pilota».

E' stata la prima donna di origini asiatiche a vincere il titolo di Miss Belgio: «Adoro essere sul palcoscenico mondiale soprattutto perché rappresento una storia, fatta di uguaglianza e diversità. Ho subito delle critiche, alcune anche molto brutte, ma sono riuscita a gestirla molto bene diventando anche più forte». Difficoltà che ha incontrato anche nel mondo dell'aviazione: «Gli uomini facevano battute sul fatto che le donne non sono in grado di leggere le mappe e di volare su un aereo perché non sanno neanche come parcheggiare un'auto. Non mi sono però mai lasciata influenzare da queste frecciatine e ho dimostrato che si sbagliavano».

Angelina Flor Pua è impegnata anche nella solidarietà. Come Miss sta raccogliendo fondi per "Hope for the Children" associazione che aiuta i bambini in Cambogia: «Avere l'opportunità di restituire quello che la vita mi ha dato, essere di aiuto e partecipare a progetti di beneficenza in tutto il mondo è la parte più bella di essere una Miss...»
 
Ultimo aggiornamento: 10:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA