Turismo, premio al salone internazionale di Lugano per "Latina, città di mare"

L'assessore Leggio con la targa ricevuta al salone
2 Minuti di Lettura
Domenica 4 Novembre 2018, 16:27

Al Comune di Latina lo Swiss Tourism Awards 2018 nella categoria “Città Storiche”. Il premio è stato consegnato oggi a Lugano, al   “Salone internazionale svizzero delle vacanze” al quale il capoluogo ha partecipato con lo slogan “Latina città di mare”.

Il premio è stato consegnato all'assessore alla città internazionale Cristina Leggio da Marc Pion, direttore del salone ed è un riconoscimento internazionale che viene attribuito ogni anno a località che promuovono nuove forme di turismo sostenibile e alternativo ai tradizionali itinerari e temi del turismo di massa.

A Latina è stata riconosciuta con il premio la sua identità di «tipica città storica italiana piena di fascino»  e che può raccontare «i segni del passaggio dell’antica civiltà romana, del potere dello Stato Pontificio e del regime fascista».  

«Ho accolto con grande piacere il premio e le motivazioni con le quali  Pion ha accompagnato la consegna del premio – afferma Cristina Leggio -. In particolare è stato riconosciuto il valore della narrazione del territorio presentato nel ruolo istituzionale dal Comune di Latina, che ha saputo dare risalto alla gestione sostenibile e certificata, oltre che alle peculiarità storiche e ambientali presenti nella città e implementate dalle azioni sinergiche tra l’amministrazione ed enti e associazioni del territorio».

Soltanto due le Istituzioni italiane premiate all’interno del Salone Svizzero – con Latina il riconoscimento è andato pure al Comune di Forte dei Marmi -   selezionate da un Comitato per la potenzialità attrattiva del loro patrimonio materiale e immateriale verso l’esigente pubblico svizzero.

Dall'assessore Leggio «Un  particolare ringraziamento ai servizi comunali e ai loro referenti che hanno coordinato l’attività e sono stati presenti all'iniziativa» 

© RIPRODUZIONE RISERVATA