Pistoia, famiglia morta per Covid in tre giorni: padre e figlia non erano vaccinati

Pistoia, famiglia morta per Covid in tre giorni: padre e figlia non erano vaccinati
2 Minuti di Lettura
Martedì 21 Dicembre 2021, 10:36 - Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre, 07:14

Una coppia di anziani coniugi e la loro figlia di 53 anni, residenti nel Pistoiese, sono morti nel giro di tre giorni, tra venerdì e ieri, in ospedale dove erano stati ricoverati per Covid. A riportare la notizia la Nazione spiegando anche che padre e figlia non erano vaccinati. L'uomo, 86 anni, ricoverato a Prato, e la figlia, che si trovava all'ospedale fiorentino di Ponte a Niccheri, sono deceduti a distanza solo di un'ora, il 17 dicembre. Ieri il decesso della moglie dell'86enne, a sua volta ricoverata nell'ospedale pratese.

Covid, se entro in contatto con un positivo cosa devo fare? Regole per la quarantena (e differenza vaccinati e No vax)

La famiglia era originaria del comune di Abetone Cutigliano: l'anziana coppia abitava nel comune di San Marcello Piteglio, dove viveva anche la figlia, con la sua famiglia, in un'altra frazione. Commosso il sindaco di San Marcello Piteglio, Luca Marmo: «Sono vicino alla famiglia in un momento di così grande dolore, tutta la comunità si stringe attorno a loro. Voglio esprimere il dolore di noi tutti affinché si sentano meno soli in un momento così duro da affrontare». A San Marcello Piteglio a ottobre c'erano stati due focolai di Covid: ora, spiega oggi il sindaco, la situazione dei contagi risulta nella media nazionale e provinciale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA