Genitori ubriachi dimenticano il figlio di un anno tra la folla alla sagra di paese: arrestato il padre

Domenica 21 Luglio 2019
2
Genitori ubriachi dimenticano il figlio di un anno tra la folla alla sagra di paese: arrestato il padre

I genitori si ubriacano e abbandonano il figlio di un anno alla sagra di paese. È successo poco dopo mezzanotte a San Sperate, nella provincia di Cagliari, durante la 58esima edizione della Sagra della pesca, quando i Carabinieri del paese hanno ricevuto la segnalazione di un bambino di circa un anno di età, seduto su un passeggino, abbandonato, da parecchi minuti, in mezzo alla folla.

Bimbo lasciato un'ora in auto al sole: urla dei passanti, vigili del fuoco gli salvano la vita

Accorsi immediatamente, hanno trovato il piccolino e se ne sono presi cura. In questo frangente è arrivata la coppia di genitori, entrambi ubriachi, che reclamano il bambino. Si tratta di due giovani, entrambi 24enni di Cagliari ma residenti a Villasor, già conosciuti alle forze dell'ordine, lui operaio e lei disoccupata. Accompagnati in Caserma per poter adottare adeguate misure a tutela del bambino, il padre del piccolo è andato in escandescenza ed ha sferrato un calcio ad una presa di corrente, danneggiandola, e ha aggredito un militare provocandogli lesioni al braccio, fortunatamente di lieve entità. 

Ricondotto alla calma, è stato arrestato per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Condotto agli arresti domiciliari nella sua casa di Villasor, domani mattina verrà presentato davanti al Giudice del Tribunale di Cagliari per la direttissima. Insieme alla compagna, denunciata anche lei, dovrà rispondere anche dell'abbandono di minore e di ubriachezza molesta. I fatti sono stati segnalati anche alla Procura per i Minorenni di Cagliari che si occuperà di adottare adeguate misure a tutela del bambino che nel frattempo è stato provvisoriamente affidato alle cure dei nonni.

Ultimo aggiornamento: 13:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma