Dimenticano la figlioletta per 16 ore sul sedile, la piccola muore nell'auto arroventata

Giovedì 6 Giugno 2019 di Federica Macagnone
2
Dimenticano la figlioletta per 16 ore sul sedile: la piccola muore nell'auto arroventata

Joseline Eichelberger, una bimba di appena 11 mesi, è rimasta in quell’auto arroventata per ben 16 ore senza che i suoi genitori si chiedessero dove fosse la loro piccolina. Ore infinite in cui è rimasta da sola, piangendo tutte le lacrime che aveva in corpo, nella speranza che qualcuno dall’esterno si accorgesse di lei, bloccata sul seggiolone dell’auto che i suoi genitori avevano posteggiato nel vialetto di casa a St. Louis, nel Missouri. Una dimenticanza che si è rivelata fatale per la piccola che, quando è stata scoperta, ormai non respirava più. La tragedia è avvenuta nella notte tra sabato e domenica scorsi.

Il marito dimentica di comprare le cosce di pollo per cena e lei lo pugnala a morte
 


I genitori della piccola erano tornati a casa dopo una serata con gli amici e avevano dimenticato la piccola, che si era addormentata nel seggiolone. Solo dopo 16 ore la nonna si è accorta che la nipotina era intrappolata in auto, ma era ormai troppo tardi. Quando i medici sono intervenuti la bimba non respirava più e ogni tentativo di rianimarla si è rivelato vano: sabato a St. Louis le temperature esterne hanno raggiunto i 26 gradi, ma all’interno dell’abitacolo erano ben più alte.

Mamma dimentica il figlio in aeroporto, il pilota è costretto a tornare indietro
 
La polizia, adesso, sta indagando sulla tragica morte di Joseline, ma gli amici e i parenti della coppia si rifiutano di pensare che i due l'abbiano lasciata intenzionalmente in macchina. «Sono due genitori giovani - ha detto un amico di famiglia - Ognuno dei due avrà probabilmente pensato che la piccola l’aveva presa l’altro, scoprendo quando ormai era troppo tardi di aver commesso  un tragico errore. È un incubo, sono traumatizzati. Non riescono a smettere di piangere». Nel frattempo, una nipote della coppia ha scritto sui social: «Non volevano farlo. Non l’avrebbero mai intenzionalmente lasciata in macchina, non volevano ucciderla o farle del male».

Dimentica il figlio di 3 mesi in auto sotto il sole, il bimbo muore per il caldo
 
Una pagina di GoFundMe è stata creata dalla nonna di Joseline, che ha organizzato una veglia per la piccola Joseline il 9 giugno, lo stesso giorno in cui la famiglia avrebbe festeggiato il primo compleanno della piccola. Le autorità, intanto, stanno ricordando per l'ennesima volta ai genitori di essere vigili e di non distrarsi per non lasciare i figli in auto, soprattutto adesso che le temperature stanno aumentando. Il mese scorso, USA Today ha riferito che negli Stati Uniti, dal 1998 a oggi, 800 bambini sono morti dopo essere stati lasciati in auto bollenti.

Ultimo aggiornamento: 20:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma