Fori Imperiali, i vigili bloccano un turista mentre incide il nome su un capitello di marmo

Fori Imperiali, i vigili bloccano un turista mentre incide il nome su un capitello di marmo
Si trovavano in servizio in prossimità di piazza Venezia per i controlli finalizzati alla sicurezza stradale, quando, nella adiacente via dei Fori Imperiali, due agenti del I Gruppo centro “ex Trevi”, poco dopo le 14 di ieri, si sono insospettiti dell’atteggiamento di una persona che stava armeggiando sopra un capitello in marmo, posizionato nei giardinetti di fronte alla chiesa Madonna di Loreto.

Nell’avvicinarsi all’uomo, gli operanti hanno constatato che O. S., cittadino colombiano, stava incidendo il piano superiore del capitello con uno strumento metallico. Al momento dell’intervento aveva già scolpito la parola “Lulu” e stava iniziando ad incidere la lettera T. L’uomo, deferito all’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere del reato di danneggiamento al patrimonio storico archeologico e artistico nazionale, secondo quanto previsto dall’art 733 del Codice Penale.
Mercoledì 12 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2018 01:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2018-09-12 18:02:18
Per una cosa del genere negli usa la polizia ti arresta e ti mette in cella in attesa di vedere il giudice, qui ti dicono brutto cattivo non lo fare più. Una notte in cella e vedi come ti passa la voglia.
2018-09-12 18:11:12
Deferito. Fa sganasciare dalle risate. Questo buonismo, questo garantismo che sfiora, anzi no, l' idiozia ha fatto si che chiunque arrivi da noi si permette di fare cio' a casa sua non oserebbe nemmeno pensare certo che non paghera' dazio. Il colombiano deve essere privato della liberta' e liberato dopo che ha regolarmente pagato una salatissima multa. Cosi' avviene, per esempio, in Gran Bretagna. Questo governo si svegli, ripari gli intollerabili guasti recati al paese dai compagnucci terzomondisti, ci ridia orgoglio e dignita'.
2018-09-12 19:35:34
toglietegli il passaporto, multa salatissima, cella di sicurezza fino al pagamento della multa e poi espulsione immediata con divieto di rientro permanente in italia. che stiano a casa questi straccioni ignoranti.
2018-09-12 19:47:49
Pagamento di una multa salatissima..nei casi più gravi il carcere e Daspo a vita se si vuole ritornare a Roma e in Italia !!
2018-09-12 18:29:46
Ma si puo' essere piu' ignorante e zoticone di individui come questi?
15
  • 209
QUICKMAP