Europei di Roma: tre finali per gli azzurri. Kakhelashvili contendera' l'oro al Campione olimpico Aleksanyan (Foto di Mino Ippoliti)

Roma, 11 febbraio 2020 – Si chiude molto bene la seconda giornata degli Europei di Roma, riservata alla greco romana, Giovanni Freni sfiora il bronzo, Nikoloz Kakhelashvili guadagna la finale per l’oro e Ciro Russo quella per il bronzo.  Grande rammarico per Giovanni Freni dopo la bella gara nei 55 kg disputata tra ieri e oggi: dopo aver sconfitto il norvegese Lund (8-2) ha conteso il bronzo all’azero Azizli al quale si e' arreso a un passo dal podio. Ma l'exploit e' di Nikoloz Kakhelashvili che 97kg accede alla finale per l’oro dopo aver battuto agli ottavi il greco Zarifes e ai quarti il ceco Omarov, entrambi per 9 a 0. In semifinale ha incontrato il russo Golovin che ha battuto in un incontro tosto finito per 4 a 2. La finale di domani promette scintille contro il Campione Olimpiaco armeno Artur Aleksanyan. Negli 82 kg Ciro Russo e' in lizza per la finalina di bronzo. L'azzurro delle Fiamme Oro e' approdato in semifinale dopo aver superato il russo Ozhaev (6-4) e l’armeno Gharibyan (5-3) per arrendersi solo all’azero Huseynov. Entrambe le finali sono programmate per domani dalle ore 18. 
Inizia domani anche la competizione femminile con in gara Emanuela Liuzzi (-50), Ambra Campagna (-55), Teresa Lumia (-59), Dalma Caneva (-68) ed Eleni Pjollaj (76).
Gli Europei sono trasmessi integralmente in diretta streaming dal sito della United World Wrestling.

 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani