È morto Robert Frank, uno dei maestri della fotografia del '900

Il fotografo e regista svizzero naturalizzato statunitense Robert Frank, uno dei maestri della fotografia del '900 e uno dei più influenti maestri del reportage, è morto nella sua casa nell'isola del Capo Bretone, nella provincia della Nuova Scozia, in Canada, dove si era ritirato a vivere da un decennio. Aveva 94 anni e l'annuncio della scomparsa è stato pubblicato oggi dal «New York Times».

LE VOCI DEL MESSAGGERO

​Rifiuti e bus in tilt, trauma da ritorno dalle vacanze

di Mauro Evangelisti