Record d'asta per la pistola con la quale si suicidò Van Gogh

La pistola arrugginita con cui Vincent Van Gogh si sarebbe suicidato nel 1890 è in vendita all'asta all'Hotel Drouot di Parigi. Scoperta soltanto nel 1960, l'arma suscita l'interesse e la curiosità di musei e collezionisti e affascina gli appassionati del celebre pittore olandese. Battezzata come «l'arma più celebre della storia dell'arte», la pistola di tipo Lefaucheux, di calibro 7 mm, verrà messa in vendita questo pomeriggio a Drouot da AuctionArt Rémy Le Fur, per un valore stimato tra i 40.000 e 60.000 euro.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri