Meteo, allerta neve stanotte a Milano. In Veneto fiocchi bianchi già in pianura

Una perturbazione sta attraversando il Centro-Nord portando nevicate anche in pianura, venerdì un'altra più intensa porterà uno scombussolamento meteo su tutta Italia. La Polizia Locale e la Protezione civile del Comune di Venezia informano che, viste le previsioni meteo diramate da Arpav, lo stato di preallarme neve sarà prorogato fino alle 20 del 13 dicembre su tutto il territorio comunale. In base al bollettino meteo Arpav delle ore 13, infatti, «giovedì e venerdì il transito da ovest di due saccature con aria fredda porterà sulla nostra regione alcune fasi molto nuvolose, probabilmente con un pò di precipitazioni che risulteranno nevose fino a quote generalmente basse».

Leggi anche Meteo, bufere di neve e temporali in pianura: primi fiocchi in Veneto ed Emilia Romagna

 
Allerta neve a Milano. È stata emanata dal Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia un'allerta meteo per rischio neve che riguarda il bacino di Milano. Per questo il Comune ha attivato il Centro Operativo Comunale (COC) presso la centrale operativa della Protezione Civile a partire dalla mezzanotte di oggi, per il monitoraggio della situazione meteo e delle precipitazioni in città.

In virtù delle deboli nevicate che già da stamattina hanno interessato parte del territorio comunale, in terraferma sono entrati in azione i mezzi spargisale, limitatamente a cavalcavia, sottopassi e rotatorie. Il Comune ricorda ai cittadini che nel piano d'informazione «Ocio che nevega» predisposto dal Comune di Venezia, vengono indicati alcuni consigli utili sui comportamenti da tenere per evitare rischi e disagi per la neve ed il gelo.

Leggi anche Le previsioni nel dettaglio 

Tra le indicazioni che vendono date, ad esempio, c'è quella di spargere il sale prima che si verifichi una gelata o una nevicata. Viene inoltre sottolineato come sgomberare dalla neve e dal ghiaccio il marciapiede davanti alla propria abitazione o o al proprio negozio sia un preciso dovere previsto dal regolamento di Polizia urbana. Importante infine non scaricare o depositare sul suolo pubblico la neve o il ghiaccio e non gettare o spargere acqua che possa gelare.

 
 

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi