Registi al lavoro: gli scatti segreti nelle notti di cinema
nell'arena del Csc a S. Croce in Gerusalemme a Roma

Registi al lavoro. Il cinema è un lavoro duro. Il set di un film è un microcosmo in cui tutti (attori, tecnici, fotografi, macchinisti, uomini di fatica) ha una competenza molto precisa e il regista, secondo un vecchio luogo comune, è l’unico che non sa fare nulla… ma è anche l’unico che ha, o dovrebbe avere, tutto il film in testa ed è quindi in grado di dirigere e di motivare tutti gli altri. La mostra che da sabato 6 luglio sarà visibile a Santa Croce in Gerusalemme, organizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia negli spazi del Mibac, è un omaggio al mestiere di regista. Qui vi proponiamo una scelta di scatti, tutti dedicati a grandissimi registi del cinema italiano (da Fellini in giù) al lavoro sul set. Tutte le foto provengono dall’Archivio Fotografico della Cineteca Nazionale. La mostra sarà visibile per tutta la durata della manifestazione “Per il cinema italiano”, organizzata dal Csc con il sostegno di Ales e in collaborazione con Mibac, Istituto Luce-Cinecittà, Soprintendenza Speciale di Roma, Esercito e Siae. Si parte il 6 luglio e si chiude il 20: ogni sera una proiezione, di film recenti e di grandi restauri di classici del nostro cinema curati dalla Cineteca Nazionale.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti