FAKE Pupo urla “Forza Benevento” a un concerto nella nemica Irpinia

Lunedì 23 Settembre 2019 di Alberto Abbate
Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, storico cantante italiano
Guai a scherzare con il calcio. Anche se in realtà non lo ha fatto nemmeno Enzo Ghinazzi, in arte Pupo. Nonostante a fine agosto sia passata la leggenda che a un suo concerto in Irpinia abbia urlato “Forza Benevento”, creando un certo imbarazzo per se stesso e l'ira funesta del pubblico. La notizia, riportata così da diversi organi di stampa, è stata pure smentita su Facebook dal diretto interessato. Pupo è stato costretto a intervenire, riportando e postando la cronaca reale dei fatti, dopo che molti giornali avevano parlato di una sua gaffe alla Sagra della polpetta di Pratola Serra, cittadina in provincia di Avellino. L'artista aretino aveva cantato tutte le sue hit: Gelato al cioccolato, Su di noi, Un amore grande, Santa Maria Novella. Quindi l’urlo per aizzare la folla “Forza Benevento“. Un modo per inneggiare alla squadra di calcio della città che milita in Serie B, discutendo anche della gara tra i sanniti e il Pisa finita 0 a 0. Peccato che non si trovasse in provincia di Benevento ma in Irpinia. E proprio con l’Avellino esiste una storica rivalità calcistica. Forse in realtà pure diversi spettatori non ha capito concretamente una sua battuta in una chiacchierata.

RICOSTRUZIONE

Raccontata così, una vera e propria figuraccia. Anche perché l'artista avrebbe manifestato una certa ignoranza geografica. A dire il vero però ricostruzioni successive della serata del 23 agosto hanno bollato questa versione come un'autentica bufala. In un momento di pausa, Pupo avrebbe soltanto dedicato un pensiero alla sua sbandierata squadra del cuore, ovvero la Fiorentina. Quindi avrebbe ricordato che il Benevento calcio era impegnato in una partita con il Pisa quella stessa sera nella sua Toscana. Da qui si sarebbe scatenata la fantasia di chi c'era e di chi non c'era. Ghinazzi ha infatti chiesto: “Com'è finita la partita fra Benevento e Pisa?”. E i presenti hanno risposto: “Si è conclusa con un pareggio”. La chiosa quindi dello showman di Ponticino: “Allora gli è andata bene questa sera ai giallorossi...”. Da lì ecco il panico mediatico: “Pupo urla Forza Benevento e il pubblico insorge”. Anche se in realtà non ha mai dato alcun segno di tifare per il club nemico, il cantante.


  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma