MEGHAN MARKLE

Harry e Meghan, principe Filippo furioso: «La Regina è turbata, tutta colpa loro»

Lunedì 13 Gennaio 2020
Harry e Meghan, principe Filippo furioso: «La Regina è turbata, tutta colpa loro»

Il principe Filippo sarebbe «furioso» per il comportamento del nipote Harry dopo la fuga con Meghan Markle. Il 98enne consorte della Regina Elisabetta non sarà presente al vertice di Sandringham nel quale si discuterà del futuro status dei Duchi di Sussex, anzi è stato fotografato mentre veniva portato in macchina fuori dal castello, dove ha trascorso gran parte del tempo dopo che è stato dimesso dall'ospedale prima di Natale, scrive the Sun.

Meghan Markle pronta a denunciare Elisabetta per razzismo
 

 

Secondo fonti citate dal tabloid, il principe si sente «profondamente ferito». E non ha nascosto i suoi sentimenti alla Regina, accusando Harry e Meghan di «mancanza di rispetto» e dicendo di essere «stufo» del loro comportamento. «La sua principale preoccupazione è l'impatto che ciò sta avendo sulla Regina - riferisce la fonte - gran parte dell'arrabbiatura di Filippo deriva dal vedere il turbamento di Sua maestà».

LA SICUREZZA
Il Canada avrebbe accettato di garantire la sicurezza di Harry e Meghan e coprirne i costi. Lo scrive l'Evening Standard, secondo il quale a proteggere i duchi di Sussex sarà la Royal Canadian Mounted Police, le mitiche «giubbe rosse», cui spetta già il compito di assicurare la protezione del Governatore generale che rappresenta la Regina in Canada.
 

 

LA DENUNCIA
Meghan Markle sul piede di guerra. La duchessa di Sussex è pronta a denunciare la regina Elisabetta per razzismo nel caso in cui l'accordo tra Harry e la famiglia reale non dovesse andare a buon fine. Il giornalista di ITV Tom Bradby, confidente dei duchi di Sussex , ha dichiarato che l’ex attrice è pronta a rilasciare a lui un’intervista senza esclusione di colpi.

Ultimo aggiornamento: 22:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani