Tod's, nuovi target dopo il bilancio 2018

Martedì 12 Marzo 2019
(Teleborsa) - Si muove ancora al ribasso il titolo Tod's, che esibisce una perdita del 3,65% sui valori precedenti confermando la debolezza della prima parte della seduta. Sulle azioni pesano i risultati del bilancio 2018 che si è chiuso con un risultato netto di 47,1 milioni di euro in forte calo rispetto ai 71 milioni del 2017.

Alla luce dei conti d'esercizio alcuni broker hanno rivisto al ribasso il target price di Tod's. Gli analisti mantengono un giudizio cauto, o negativo, ma tagliano l'obiettivo. Per Societe Generale e UBS la raccomandazione resta "sell", il primo indica un target a 38 euro (da 40) il secondo a 37 euro (da 38). Akros, Mediobanca e Credit Suisse consigliano "neutral" rispettivamente a 44,5 euro da 47; a 39,5 da 40,8 ed a 41 da 43. Per Kepler Cheuvreux il giudizio è "reduce" con prezzo rivisto a 39 euro da 38.


L'analisi settimanale del titolo rispetto al FTSE Italia All-Share mostra un cedimento rispetto all'indice in termini di forza relativa dell'azienda di calzature di lusso, che fa peggio del mercato di riferimento.

Lo status di medio periodo ribadisce la fase positiva di Tod's. Tuttavia, se analizzato nel breve termine, la società marchigiana evidenzia un andamento meno intenso della tendenza rialzista al test del top 42,67 Euro. Primo supporto a 39,61. Le implicazioni tecniche propendono per un sviluppo in senso ribassista in tempi brevi verso l'imminente bottom stimato a quota 38,01.


  Ultimo aggiornamento: 17:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La maledizione del marchio dopo il flop di Rome & You

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma