Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Svizzera prevede deficit 2022 di 5 miliardi di franchi per Covid e Ucraina

Svizzera prevede deficit 2022 di 5 miliardi di franchi per Covid e Ucraina
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 17 Agosto 2022, 16:00
(Teleborsa) - La Svizzera si attende nuovamente un elevato deficit per l'anno in corso, pari a 5 miliardi di franchi secondo la prima stima dell'Amministrazione federale delle finanze, a fronte di un disavanzo preventivato a 2,3 miliardi. Il deficit è riconducibile a uscite straordinarie attualmente stimate a 7,4 miliardi. Di queste, 6,5 miliardi serviranno ad attenuare le conseguenze della pandemia da coronavirus e 0,9 miliardi circa sono previsti per le persone in cerca di protezione provenienti dall'Ucraina.

Secondo la stima attuale, nel bilancio ordinario è prevista un'eccedenza di finanziamento di 0,7 miliardi di franchi, a fronte di un deficit preventivato a 0,6 miliardi.

In base ai dati presentati oggi, le entrate ordinarie dovrebbero essere superiori di 0,8 miliardi rispetto al valore preventivato (+1,0%). Tale risultato è dovuto principalmente a un aumento delle entrate di 1,1 miliardi nell'ambito dell'imposta sul valore aggiunto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA