Omicron, Usa preparano stretta sui viaggi

Omicron, Usa preparano stretta sui viaggi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Dicembre 2021, 10:15

(Teleborsa) - Gli Stati Uniti preparano la stretta sui viaggio, in scia ai crescenti timori sulla variante Omicron del Covid-19.


Lo riporta il Washington Post citando alcune fonti, secondo le quali l'amministrazione Usa si appresta a richiedere a tutti i viaggiatori in ingresso, inclusi gli americani, di effettuare il test per il coronavirus un giorno prima del volo a prescindere dalla vaccinazione. Fra le ipotesi allo studio anche un'auto-quarantena di sette giorni per tutti coloro che entrano nel Paese, inclusi i cittadini americani.

Nelle scorse ore, intanto, il Presidente Usa, Joe Biden, ha fatto sapere che la sua amministrazione sta lavorando con i funzionari di Pfizer, Moderna e Johnson&Johnson per sviluppare piani di emergenza per i vaccini o i richiami nel caso siano necessari per combattere la variante Omicron. Biden ha anche affermato che per ora i funzionari non pensano che tali misure saranno necessarie.

Il Presidente ha detto che presto renderà noti maggiori dettagli su come la sua amministrazione prevede di gestire il Covid-19 questo inverno. Nel frattempo, la Food and Drug Administration statunitense potrebbe autorizzare le dosi booster del vaccino per il Covid-19 di Pfizer e BioNTech per gli adolescenti tra i 16 e i 17 anni già a partire dalla prossima settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA