Le Maire: "Prudente sulla modifica del Patto di stabilità"

Venerdì 13 Settembre 2019
(Teleborsa) - "Sono molto prudente sull'idea di modificare le regole", perché "se apriamo il dibattito sulle nuove regole passeremo tutto il tempo a discutere di questo, in un dibattito difficile, lungo e incerto".

A dirlo è il ministro dell'economia francese Bruno Le Maire, rispondendo ai cronisti dopo l'Eurogruppo a Helsinki su possibili modifiche del Patto di stabilità per allentare i vincoli UE sulla spesa e permettere maggiori investimenti anche ai Paesi fortemente indebitati.

Il ministro frena così gli entusiasmi di altri Paesi sulla possibilità di rivedere le regole europee, a iniziare dall'Italia e dal governo Conte bis che ne ha fatto un punto essenziale della sua politica in Europa.

Le Marie ha tenuto a precisare che la sua è una scelta realistica visto che, da ministro senior dell'Eurogruppo, conosce il valore del tempo. "Per questo preferisco parlare di come, quando e in cosa investire. Perché servono investimenti europei più consistenti", ha aggiunto.

Il ministro francese ha già incontrato il neo collega italiano, Roberto Gualtieri, con cui ha tenuto un bilaterale a margine della riunione dell'Eurogruppo. "L'incontro - riferiscono fonti del Mef - è stato molto costruttivo. Entrambi condividono l'impegno a riportare al più presto l'Europa su un percorso di crescita puntando sugli investimenti". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma