ITA Airways, focus sul piano industriale poi data room

ITA Airways, focus sul piano industriale poi data room
2 Minuti di Lettura
Lunedì 24 Gennaio 2022, 11:30

(Teleborsa) - C'è una data chiave per il futuro di ITA Airways, la nuova compagnia di bandiera nata sulle ceneri di Alitalia, che ha iniziato a volare a appena tre mesi. Il 31 gennaio prossimo di riunirà il CdA per approvare il Piano industriale e, solo dopo, ci sarà l'apertura della data room per la ricerca di un partner.

Lo ha confermato l'Amministratore delegato Fabio Lazzerini in audizione alla Commissione Trasporti la scorsa settimana, ricordando che il piano sarà importante per determinare l'esatto valore della compagnia ai fini della scelta del partner e che l'ingresso di terzi nel capitale sarà cruciale per il futuro della compagnia.

Frattanto la stampa nazionale torna sulla pista Lufthansa ed ipotizza l'acquisto di una quota iniziale del 35-40% di ITA Airways con possibilità di successivo incremento della quota in un momento successivo, ma i giochi non sarebbero ancora chiusi e, stando a quanto riferisce il Corriere della Sera, sarebbero in piedi anche colloqui con la rivale Air France-Klm, che presenta l'indubbio vantaggio di esser già partner in SkyTeam.

Si parla anche della possibilità di un doppio partenariato - industriale e finanziario - con l'interesse già manifestato da alcuni fondi esteri al Tesoro in qualità di azionista di maggioranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA