INPS richiama in servizio medici e infermieri in pensione

Venerdì 20 Marzo 2020
(Teleborsa) - Per far fronte all'emergenza Coronavirus, medici e infermieri andati in pensione con Quota 100 potranno lavorare cumulando la pensione con l'attività lavorativa. Lo ha illustrato, con un'apposita circolare con le istruzioni operative, l'Inps in applicazione del Decreto del 9 marzo 2020.

Scrive l'Istituto di Previdenza scrive: "Nei confronti del personale medico e di quello infermieristico, già titolare di trattamento pensionistico Quota 100, al quale sono stati conferiti incarichi di lavoro autonomo per far fronte all'emergenza Codid-19 non trovano applicazione le disposizioni in materia di incumulabilità tra pensione e reddito da lavoro autonomo".

Una emergenza senza precedenti.
Ieri, il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, ha lanciato un nuovo appello, segnalando, tra le urgenze, la carenza di medici. Quello che sta accadendo "non è uno scherzo, non è una vacanza: è una guerra". Servono forze fresche per affiancare medici lombardi che stanno dimostrando un impegno "eccezionale e sovrumano" ma sono ormai allo stremo.

In serata, il Premier Giuseppe Conte ha garantito che "fino a 300 medici arriveranno da tutta Italia a sostegno delle zone più colpite".
© RIPRODUZIONE RISERVATA