Huawei: "Gli smartphone 5G stanno arrivando"

Giovedì 24 Gennaio 2019
(Teleborsa) - "Gli smartphone 5G stanno arrivando". Così Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group, ha presentato il nuovo modem 5G dell'azienda, il Balong 5000.

Lo ha fatto nel corso di un evento al Beijing R&D Center della capitale cinese preannunciando il pezzo forte del momento, atteso in primavera: il nuovo smartphone P30, il primo telefono pieghevole con connettività 5G.

L'azienda guidata da Ren Zhengfei sembra avere le idee chiare sul suo futuro e, per presentarlo ufficialmente, sfrutterà la tradizionale fiera dedicata alla tecnologia in programma il mese prossimo a Barcellona, mentre la commercializzazione, ad un prezzo di listino inferiore ai 1.000 euro, è prevista entro giugno 2019, in netto anticipo anche con l'attivazione delle reti 5G nella maggior parte dei paesi.

Di tale dispositivo si conosce poco, se non che dovrebbe sfruttare proprio il nuovo modem 5G chiamato Balong 5000, appena mostrato al mondo. Si tratta di una soluzione più completa rispetto a quelle proposte dai competitori perché, invece di creare un modem compatibile solo con il 5G, Huawei ha realizzato un modem 5G in grado di supportare anche le "vecchie" tecnologie di rete 2G, 3G e 4G.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Per la fidanzatina del figlio la mamma diventa sfinge

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma