Google, ecco il nuovo Pixel 4 con il set di gadget per la casa

Mercoledì 16 Ottobre 2019

Google insiste sul fronte degli smartphone. E non importa se in questo mercato il colosso di Mountain View ha meno del 2%. Per rinnovare la sfida ad Apple, il gruppo Google ha appena lanciato Pixel 4, il nuovo modello presentato ieri a New York. Rompere con il passato significa dare maggiore importanza alla fotografia piuttosto che al software. Il nuovo dispositivo monta infatti una doppia telecamera e presenta un'intelligenza artificiale integrata che permette di incrementare lo zoom e migliorare la risoluzione delle fotografie notturne tramite la modalità astrophoto.

IL SENSORE DI MOVIMENTO
Grazie a un mini radar montato nella parte superiore, il nuovo telefonino del colosso di Mountain View avrà anche un sensore di movimento che attribuisce al Pixel 4 la capacità di captare ciò che accade nelle vicinanze consentendo all'utente di cambiare brano musicale e terminare una chiamata o spegnere l'allarme con il semplice movimento della mano. Tra le altre novità, il Pixel 4 avrà anche un migliore riconoscimento facciale ed una nuova versione (per adesso soltanto in inglese) di Google Assistant. Disponibile a partire dal 24 ottobre in vari Paesi, il dispositivo avrà un prezzo base di 799 dollari negli Usa.
 

 

Parallelamente al nuovo modello di smartphone, Google ha anche svelato le nuove versioni dei suoi dispositivi Nest per la casa, incluso il nuovo speaker intelligente, Nest Mini, che sarà disponibile a partire dal 22 ottobre e con un prezzo base di 49 dollari negli Usa. Oltre a essere di dimensioni ridotte rispetto al suo predecessore, Nest Mini integra anche un sensore di prossimità che adatta il volume alla posizione fisica dell'ascoltatore e un chip per le applicazioni di intelligenza artificiale. L'azienda di Mountain View ha infine presentato i sostituti di Google WiFi, ovvero il Nest Wifi Router e il Nest Wifi Point. Il primo è un router che dovrebbe coprire una superficie di circa 350 metri quadrati e garantire prestazioni migliori del 25% rispetto a Google WiFi. Il Nest Wifi Point è invece un dispositivo che amplia la portata del Nest WiFi Router e si trasforma anche in un altoparlante intelligente, anch'esso alimentato da Google Assistant.

Oltre ai telefoni, agli smart speaker della famiglia Google Home e all'Internet delle cose di Nest (termostati, videocamere, campanello smart) che si allarga a nuovi oggetti per la smart home, l'azienda del motore di ricerca lancerà a breve anche i videogame di Stadia. Il debutto è previsto per il 19 novembre, come ha annunciato Rick Osterloh, il vicepresidente di Google con delega all'hardware.
L. Ram.

Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma