Generali cresce in Portogallo con Seguradoras Unidas e AdvanceCare

Giovedì 18 Luglio 2019
(Teleborsa) - Generali consolida la leadership in Europa, in linea con la strategia al 2021. Il Leone di Trieste ha siglato un accordo per l'acquisizione in Portogallo del 100% della compagnia Seguradoras Unidas e della società di servizi AdvanceCare da Calm Eagle Holdings Sarl e Calm Eagle Parent Holdings II Sarl, detenute a maggioranza da fondi di investimento gestiti da alcune controllate di Apollo Global Management, LLC, per un corrispettivo, soggetto ad aggiustamenti al closing, pari a € 510 milioni per Seguradoras Unidas e a € 90 milioni per AdvanceCare.

Seguradoras Unidas è il secondo operatore nel segmento Danni portoghese, con una quota di mercato pari al 15,5%. La compagnia è presente anche nel segmento Vita e ha registrato nel 2018 una raccolta premi totale pari a circa € 800 milioni. L'acquisizione permette a Generali di diventare il secondo player portoghese nel Danni con una quota di mercato pari al 18,7% e, nel Vita, di fare leva sulla rete agenziale di Seguradoras Unidas per sviluppare prodotti protection, in coerenza con la strategia triennale Generali 2021.

AdvanceCare è una piattaforma di servizi operante principalmente nel settore sanitario, leader nella gestione outsourcing di prestazioni mediche. È il secondo player privato in Portogallo, con una quota di mercato pari a circa il 30%. Il business della società è scalabile in altri Paesi, è a basso assorbimento di capitale ed è in linea con la strategia Generali 2021 volta a incrementare i ricavi service – based.

L'acquisizione dei due asset rientra nella strategia di Generali dell'impiego del capitale per finanziare opportunità di crescita con una disciplinata attività di M&A. Ultimo aggiornamento: 19 Luglio, 12:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il figlio non sta mai fermo la soluzione è tre sport in uno

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma