Ferrero acquista il colosso statunitense dei gelati Wells

Ferrero acquista il colosso statunitense dei gelati Wells
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Dicembre 2022, 20:15
(Teleborsa) - Il gruppo Ferrero, produttore della Nutella, ha siglato un accordo per l'acquisizione di Wells, la più grande azienda di gelati a conduzione familiare al mondo, che opera con i marchi Blue Bunny, Blue Ribbon Classics, Bomb Pop e Halo Top. L'acquisizione, che dovrebbe perfezionarsi all'inizio del 2023, fa parte delle ambizioni di crescita strategica di Ferrero per la categoria dei gelati e della visione di Wells per una crescita accelerata.

Questo accordo continua l'espansione del gruppo Ferrero in Nord America a seguito delle acquisizioni di Fannie May (2017), ex azienda dolciaria statunitense di Nestlé e delle attività di biscotti e snack alla frutta della società Kellogg (2018). La forte crescita ha portato Ferrero e le sue parti correlate ad avere più di 8.000 dipendenti, 9 uffici e 18 stabilimenti in Nord America.

Ferrero ha registrato un fatturato consolidato di 12,7 miliardi di euro nell'anno fiscale terminato al 31 agosto 2021. Wells prevede di registrare un fatturato di oltre 1,7 miliardi di dollari quest'anno. I termini finanziari della transazione non sono stati divulgati.

"Sono lieto che Wells abbia accettato di entrare a far parte del gruppo Ferrero - ha dichiarato Giovanni Ferrero, presidente esecutivo del gruppo Ferrero - Questa rappresenta una partnership vantaggiosa per tutti, che riunisce esperti di gelateria e campioni di pasticceria. Insieme, abbiamo più forza e siamo ben posizionati per crescere e competere nel mercato dei gelati".







© RIPRODUZIONE RISERVATA