Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Engie, in trattative con Gazprom su modalità pagamento gas russo

Engie, in trattative con Gazprom su modalità pagamento gas russo
2 Minuti di Lettura
Martedì 17 Maggio 2022, 09:30

(Teleborsa) - Engie, gruppo francese dell'energia, ha affermato di essere "in trattative con Gazprom in merito alla richiesta russa di modificare lo schema di pagamento per la fornitura di gas russo". Il gruppo, all'interno della nota sui conti del primo trimestre, ha evidenziato di aver "adottato le misure necessarie per essere pronto ad adempiere ai propri obblighi di pagamento, purché sia conforme al quadro sanzionatorio europeo e non comporti rischi non previsti per Engie". L'esposizione diretta di Engie a Gazprom rappresenta un massimo di 15 terawattora (TWh), ha sottolineato il gruppo, aggiungendo di aver ridotto questa posizione a poco meno di 5 TWh a fine marzo.

I ricavi di Engie per il primo trimestre dell'anno sono aumentati dell'85% a 25,6 miliardi di euro, mentre l'EBIT è cresciuto del 74% a 3,5 miliardi di euro. L'azienda prevede ora un utile netto ricorrente per il 2022 di 3,8-4,4 miliardi di euro, rispetto alle precedenti attese di 3,1-3,3 miliardi di euro.

"Il primo trimestre del 2022 ha visto una forte performance di tutte le nostre attività - ha commentato la CEO Catherine MacGregor - L'attuale tensione nei mercati dell'energia ha rafforzato la rilevanza della nostra strategia, in particolare la forza del nostro modello di business integrato che contribuisce a un mix energetico equilibrato, essenziale per garantire la sicurezza dell'approvvigionamento, l'accessibilità economica e la resilienza complessiva del sistema".

© RIPRODUZIONE RISERVATA