Domani alla Camera le audizioni sul dossier Alitalia

Lunedì 6 Gennaio 2020
(Teleborsa) - Vigilia del primo atto del nuovo corso per la risoluzione del dossier Alitalia. La giornata di martedì 7 gennaio sarò dedicato alle audizioni in programma alla Camera, dove interverranno il commissario Giuseppe Leogrande e il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli e a cui sono stati invitati anche i rappresentanti di Lufthansa.
L'obiettivo è fare chiarezza, ripartendo da zero e mettendo sul tavolo le effettive disponibilità a intervenire per dare vita al nuovo corso della compagnia aerea, che nel frattempo ha ottenuto un nuovo prestito ponte necessario a garantire continuità operativa fino al 31 maggio. Per quella data il futuro della nuova Alitalia dovrà essere definitivamente delineato. Innanzitutto c'è da capire quali sono le intenzioni di Lufthansa, al di là di visioni e linee guide che si immagina possano essere condivise solo in presenza di un impegno finanziario del vettore tedesco.
La partita più difficile si gioca sugli esuberi. Le audizioni sono state fissate nell'ambito dell'esame del Decreto «Misure urgenti per assicurare la continuità del servizio svolto da Alitalia - Società Aerea Italiana S.p.A. e Alitalia Cityliner S.p.A. in amministrazione straordinaria». I primi a essere ascoltati saranno i rappresentanti di Lufthansa alle 13,45. A seguire il commissario Giuseppe Leogrande alle 14,30, infine il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli alle 16. © RIPRODUZIONE RISERVATA