Datrix, ottiene finanziamento UE per progetto biomedicale CONcISE

Datrix, ottiene finanziamento UE per progetto biomedicale CONcISE
2 Minuti di Lettura
Giovedì 7 Aprile 2022, 10:30

(Teleborsa) - 3rdPlace, tech company del Gruppo Datrix, focalizzata sulla costruzione di modelli di Intelligenza Artificiale, ha ottenuto il finanziamento UE per il progetto Horizon Europe denominato CONcISE che mira a sviluppare soluzioni di pre-screening low-cost, non invasive, con alta affidabilità e precisione, da utilizzare per diagnosi di tumori al seno, alla tiroide ed ischemia.

3rdPlace si è aggiudicata il progetto insieme ad un consorzio internazionale, di cui per l'Italia fanno parte anche il Politecnico di Milano e il Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Il valore del finanziamento è di 260.000 euro suddivisi su 3 anni e mezzo, periodo in cui 3rdPlace ha l'incarico di sviluppare algoritmi di deep-learning innovativi per l'analisi di immagini medicali.
Da inizio 2022, il Gruppo si è aggiudicato già quattro progetti di ricerca e sviluppo per un valore complessivo di oltre 1,1 milioni di euro in ambiti applicativi differenti: dal biomedicale (CONcISE), alla sicurezza informatica (CS-AWARE-NEXT, 424.500 Euro in tre anni), agli attacchi di intelligenza artificiale (CybersecH, 98.130 Euro in 1 anno), fino allo sviluppo di una piattaforma che consente alle persone con deficit visivi di ascoltare contenuti scritti su supporto cartaceo attraverso Amazon Echo e Google Home (OpenEYE, 350.896 Euro in 1
anno e mezzo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA