Booking, dal 2007 oltre 3 miliardi di arrivi presso le strutture in piattaforma

Lunedì 29 Aprile 2019
(Teleborsa) - Dal 2007 sono più di 400 le città in tutto il mondo che hanno ricevuto oltre un milione di arrivi di ospiti di Booking.com, 29 delle quali hanno contato oltre 10 milioni di visitatori. Tra queste top trenta rientrano anche città come Roma, Londra, Dubai, Melbourne, Marrakech e Kuala Lumpur.

Si contano, nello stesso periodo anche più di 3 miliardi di arrivi presso le strutture che la piattaforma propone, di cui 750 milioni presso alloggi extra-alberghieri come case, appartamenti e altri posti unici dove soggiornare.
Se si vuole tornare agli arbori, il primo appartamento è stato inserito su Booking.com nel 2000, il primo chalet nel 2005, il primo boat hotel nel 2006 e il primo riad nell'agosto del 2007. In breve tempo la piattaforma fondata nel 1996 nei Paesi Bassi, ha allargato la sua presenta nel mondo del turismo online arrivando ad offrire, ad oggi, e 28 milioni di unità situate all'interno di 148.000 destinazioni in oltre 220 Paesi e territori in tutto il mondo.

Questi i numeri annunciati oggi dalla stessa società, leader al mondo nell'organizzazione dei viaggi digitali.

"E' davvero incredibile vedere quanto siamo cresciuti insieme ai nostri partner in tutto il mondo e come stiamo davvero dando ai viaggiatori la possibilità di visitare qualsiasi destinazione e vivere esperienze uniche. Non vediamo l'ora di scoprire cosa ci riservi il futuro, tra nuove destinazioni emergenti e tecnologie pensate proprio per rispondere al bisogno di avventura e alla voglia di scoperta dei nostri utenti. Circa il 40% dei nostri clienti attivi ha prenotato un alloggio alternativo negli ultimi 12 mesi. Per questo crediamo che le strutture più uniche e particolari domineranno sempre di più il settore", ha dichiarato Olivier Gre'millon, Vice Presidente di Booking.com.

Per quanto riguarda qualità del viaggio, anche nelle destinazioni più remote, host e staff giocano un ruolo davvero fondamentale. Una ricerca condotta da Booking.com su oltre 21.500 utenti ha dimostrato che il 63% ha considerato il proprio soggiorno migliore grazie alla presenza di una persona attenta ai propri bisogni durante la vacanza, con il 62% che si è detto felice di poter chiedere consigli e suggerimenti a qualcuno del posto, per esperienze il più autentiche possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma