Bank of Japan, visione meno cupa sull'economia

Giovedì 17 Settembre 2020
(Teleborsa) - La Banca del Giappone ha una visione meno pessimista sull'economia del Paese e conferma la sua politica monetaria.

L'istituto centrale migliora inoltre le sue stime economiche, suggerendo che non è necessaria un'espansione immediata degli stimoli per combattere la pandemia di coronavirus.

Al termine della riunione, la Bank of Japan (BoJ ha mantenuto i tassi di interesse a -0,10%, confermando allo stesso tempo il target sul rendimento dei titoli di Stato decennali attorno allo zero per cento.

La banca guidata da Haruhiko Kuroda ha confermato l'intenzione di voler acquistare un ammontare illimitato di titoli di Stato giapponesi, nell'ambito del suo programma di Quantitative easing. © RIPRODUZIONE RISERVATA