Alibaba, da quotazione ad Hong Kong punta a 10-15 miliardi dollari

Venerdì 8 Novembre 2019
(Teleborsa) - Il gigante dell'e-commerce cinese, Alibaba Group Holding Ltd, punta a raccogliere circa 10-15 miliardi di dollari dalla quotazione secondaria alla Borsa di Hong Kong, dopo quella record di Wall Street del 2014 con la quale ha raccolto 25 miliardi di dollari: a riportarlo l'agenzia Bloomberg che cita fonti vicine al dossier.

Intanto, la prossima settimana è atteso un incontro tra la società e le autorità del listino di Hong Kong per definire i passaggi della procedura accelerata. Per la Borsa dell'ex colonia britannica sarà la più grande operazione di offerta singola di titoli dal 2010.

L'operazione era slittata lo scorso agosto a causa della situazione incandescente innescata dalle proteste di massa che hanno interessato Hong Kong, in seguito alle quali il colosso cinese aveva deciso di posticipare la quotazione sulla piazza asiatica, attesa dagli investitori come una delle più importanti dell'anno, che potrebbe contribuire a far tornare il listino a livelli competitivi con quello di New York. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani