Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fiat, Marchionne: mille assunzioni a Melfi

Fiat, Marchionne: mille assunzioni a Melfi
1 Minuto di Lettura
Giovedì 28 Maggio 2015, 13:41 - Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 12:17
(Teleborsa) - Entro fine anno Fiat Chrysler Automobiles potrebbe assumere 1. 000 dipendenti nello stabilimento di Melfi. Lo ha annunciato l'Amministratore Delegato della casa d'auto italo-americana, Sergio Marchionne, al termine della visita nello stabilimento lucano insieme al Premier Matteo Renzi. Il top manager ha spiegato che nel comprensorio lavorano 12 mila persone ed entro la fine dell'anno “molto probabilmente ce ne saranno altri mille”. ”Questo è uno stabilimento che funziona. E' un'ottima storia e abbiamo visto entusiasmo eccezionale da parte dei lavoratori”, ha dichiarato Marchionne, che stima sempre per l'anno in corso una produzione record. Per quanto riguarda i rumors sulla possibile fusione tra FCA e General Motors, l'AD non ha confermato di aver inviato una mail al Chief Executive Officer di GM, come riportato da alcuni quotidiani, anche se scherzando ha dichiarato: “ne mando tante”. A chi gli chiedeva se nel settore dell'auto si è arrivati al momento di procedere a dei consolidamenti, ha risposto: “visto l'enorme consumo di capitali da parte dell'industria automobilistica è un problema che si deve affrontare”, aggiungendo che ”entro il 2018 succederà”. “La mia è un'opinione personale dettata dall'istinto. Io dico che o lo facciamo noi o comunque penso che il sistema si renderà conto che ci sono possibilità per migliorare la gestione di questo business”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA