Tendenze gioielli: dalla collana a maglia ai diamanti brown fino al mono orecchino, a ognuno il suo stile

Anelli della serie Nude di Pomellato
di Anna Franco
5 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Novembre 2021, 11:42 - Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 12:43

Di giorno? Non bisogna brillare troppo, vietato esagerare ed eccedere, meglio essere pacatamente low profile.

Di sera? Si può essere più libere e osare con gioielli più vistosi e parure eccentriche. Se c’è qualcosa da fare con queste regole è soltanto non ascoltarle. Anzi, dimenticarle. Invece che assecondare loro, meglio tener dietro al proprio umore e sognare. Un gioiello che si faccia notare, senza, ovviamente, stravolgere il proprio modo di presentarsi, infatti, è in grado di sottolineare un look e, magari, (ri)crearlo nuovamente. Un anello che si distingue, una spilla importante appuntata in modo diverso, fosse anche in vita, può diventare la propria cifra stilistica. Quindi, non importa che ora del giorno sia, il consiglio spassionato è di immergere le mani nel portagioie come un re Mida e giocare con la fantasia. Maxi è meglio ed è anche più divertente.

ILLUSIONI

Daniel Roseberry, il direttore creativo di Schiaparelli, ispirandosi alla fondatrice della maison, poetessa del surrealismo, è riuscito a riportare ai giorni nostri un’intricata illusione di forme e visioni non perdendone un briciolo di particolarità e lucidità. Lo stilista ha raccontato di aver ideato i suoi severi tailleur sartoriali in due versioni: con e senza l’applicazione di elementi dorati anatomici come nasi, occhi, orecchie o capezzoli, floreali o faunistici per permettere alle sue clienti di scegliere anche di abbigliarsi in modo meno vistoso. La risposta è stata sorprendente: praticamente nessuna si è voluta negare l’eccentricità di un bijoux. Lady Gaga aveva una spilla a forma di colomba sul suo outfit total Schiaparelli alla festa per l’insediamento di Joe Biden, cantando un inno che faceva venir voglia a tutti di essere americani. Oltre a quel modello si possono scegliere tante altre varietà. Se si vuole rimanere sul classico, ma con un forte tocco di personalità, il suggerimento è per la spilla a giglio, che si apre nei riflessi dorati dei suoi petali su tutta la spalla. Perfetta su un completo maschile, su un cappotto scuro o anche su un avvolgente sciarpona-poncho in nuance cammello. Il grigiore lasciatelo pure alle altre. E, per le amanti delle tonalità autunnali e invernali, del foliage e delle cioccolate calde, il gioiello di cui non fare più a meno è Nudo Chocolate by Pomellato. Il modello dell’anello, che in questo caso è ornato da pietre di luna e diamanti brown, ha appena compiuto venti anni e non mostra nemmeno una ruga. La sua eleganza semplice rende sempre affascinanti le dita e diventa un piacevole passatempo abbinarne due di colori opposti o in scala di nuance. A tal proposito, a voler essere perfezioniste, una manicure nei colori del nude o del cacao fino al famoso rouge noir di Chanel è ciò che meglio si addice al monile in questione, che può essere indossato in ogni momento, come un portafortuna da avere sempre con sé.

AVANGUARDIA

Uno e non più di uno per i mono orecchino: quello di Pandora ha un’aria vagamente punk. Il lobo più adatto? Quello del profilo migliore. Utile quando ingioiellare entrambe le orecchie farebbe scadere un po’ troppo nel classico e nel già visto. A proposito di pezzi unici, la collana Tiffany&Co è così importante con la sua architettura urbana che va indossata senza nient’altro: su uno scollo a V o su un lupetto illuminerà tutto il volto. Non è la solita catena: le sue maglie si intrecciano perfettamente una nell’altra grazie a delle piccole sfere. Un gioco ottico che, volendo, si può interrompere aggiungendo un ciondolo particolarmente caro. Only one anche per il bracciale Serpenti Forever di Bulgari. Immaginate una blusa dalle maniche un po’ over e lui che la ferma sulla parte alta dell’avambraccio: sarà lo scudo contro ogni eventuale veleno. Le vipere sembra non vadano in letargo nemmeno a Natale...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I consigli

Cogli un fiore solo per me

Distinguersi con estrema eleganza. La spilla a giglio è enorme, suntuosa, avvolgente. Una vera scultura. Questi monili ideati da Daniel Roseberry sono ironici, divertenti, intercambiabili, ma soprattutto molto originali. Ci sono anche gli anelli che replicano le dita di una mano, ovviamente sempre in chiave Goldfinger. Questa spilla è in ottone dorato leggermente satinato con un colibrì che si nutre del suo pistillo e che rappresenta la libertà senza sosta dlla natura. Meglio eccitare il contatto con profumi e fragranze. Schiaparelli, prezzo su richiesta

Non sempre la cioccolata fa ingrassare

Ha appena compiuto venti anni, ma non li dimostra. E per festeggiare il famoso anello si è regalato la sua versione più dolce Nudo Chocolate. Il gioiello è in oro rosa ornato da pietre di luna e diamanti brown, perfetti per la stagione invernale. I diamanti sono incastonati in maniera meticolosa per formare un motivo solo apparentemente casuale, per donare un fascino tattile e naturale. Pomellato, a partire da 3.300 euro

Ragazze sempre più scatenate

Collane a maglia della collezione Tiffany City HardWear in oro giallo. Il design è rivoluzionario e si ispira al design della metropoli che è la culla della griffe, New York. Dinamica è ricca di forme dritte e curve sinuose che chiudono le sfere della catena. Adatto a tutti i giorni e alle donne che corrono sempre, ma amano soffermarsi davanti allo specchio, il girocollo è lungo 45 cm ed è facile da indossare. Tiffany&Co, 13.500 euro.

Uno e non più di uno

Orecchino a cerchio singolo in argento sterling 925 decorato da file di pietre di zirconia cubica con taglio brillante ideato per essere abbinato e mixato in tanti modi, così da adattarsi a ogni stile; il gioiello è caratterizzato da una barra orizzontale all’interno di una silhouette rettangolare che permette di aprire la maglia in sicurezza e di inserire i pendenti nella parte inferiore dell’orecchino. Si possono aggiungere fino a tre charms per creare il mix che si ha più a cuore o che piace di più. Pandora, 29 euro.

Come moderne Cleopatra

Serpenti Forever prende spunto dalla metamorfosi tra mondo umano e animale. Il serpente, ad esempio, si trasforma in diversi stili, colori e design. Il bracciale rigido in karung "Molten" oro è adatto sia di giorno che di sera. Il modello è arricchito da una nuova versione dell'iconico motivo Serpenti contraire in ottone placcato oro chiaro, ispirata a un classico dell'orologeria Bvlgari degli anni 60, con seducenti occhi in smalto rosso. La circonferenza del polso è di 16,5 cm. Bulgari, 480 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA