Ribaltone a Guardiagrele, Di Prinzio batte Dal Pozzo. «E' stata durissima»

Mercoledì 23 Settembre 2020 di Francesco Colagreco
Ribaltone a Guardiagrele, Di Prinzio batte Dal Pozzo. «E' stata durissima»

Donatello Di Prinzio è il nuovo sindaco di Guardiagrele, in provincia di Chieti. Il candidato della lista di centrodestra Progetto per Guardiagrele ha avuto la meglio sul candidato sindaco uscente Simone Dal Pozzo della lista di centrosinistra Il bene in Comune. Di Prinzio ha ottenuto il 48,73% (2.668 voti) delle preferenze contro il 40,51% raccolto da Dal Pozzo (2218 voti). Si è fermata al 10,86% Gianna Di Crescenzo, candidata sindaco della lista civica Guardiagrele per tutti che ha ottenuto 589 voti.


La musica di Vasco Rossi, folla e applausi fuori dal comitato del nuovo sindaco di Guardiagrele, Donatello Di Prinzio, che ha salutato i sostenitori. «Ce l’abbiamo fatta, è stata una strada in salita, molto in salita - ha detto il nuovo sindaco guardiese - ma siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo». Poi i ringraziamenti alla sua squadra. «Da domani (oggi per chi legge ndr) - ha aggiunto Di Prinzio – partiremo sempre con lo stesso modo che ci contraddistingue: serietà, umiltà e concretezza, in mezzo alla gente, ascoltiamo i bisogni e le necessità e andiamo in giro a testa alta col sorriso sulle labbra».

Lo sconfitto Simone Dal Pozzo ha voluto ringraziare «tutti i concittadini che hanno confermato la preferenza per “Guardiagrele il Bene in Comune” - ha commentato Dal Pozzo - e quelli che si sono aggiunti, permettendoci di migliorare il risultato di 5 anni fa. Ciò dimostra che una parte di Guardiagrele riconosce il grande lavoro fatto e apprezza la bontà del nostro programma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA