ANGELO BORRELLI

La professoressa della d'Annunzio nella task force di Conte e Borrelli

Martedì 12 Maggio 2020
Flavia Petrini, la professoressa della d'Annunzio nella task force di Conte e Borrelli
Dalle terapie intensive al Cts. La presidente della Società italiana di anestesia, rianimazione e terapia intensiva (Siaarti), Flavia Petrini, è entrata a far parte del Comitato tecnico scientifica per la Fase 2 dell’emergenza coronavirus, team presieduto dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli e voluto dal premier Giuseppe Conte. Nata a Cesena, 65 anni, laureata nel 1980 in medicina presso l’Università di Bologna e specializzata in Anestesia e rianimazione presso lo stesso ateneo nel 1983 - informa la Siaarti in una nota - Petrini è professore ordinario presso l’Università d’Annunzio di Chieti-Pescara e direttore (sempre a Chieti) dell’Unità complessa di Anestesia, rianimazione e terapia intensiva.



Riconosciuta esperta in ambito internazionale di sicurezza clinica, medicina perioperatoria e tecniche di gestione delle vie aeree, ha coordinato la stesura e l’implementazione di numerose Linee guida nazionali ed europee; è inoltre autrice di oltre 430 lavori, la maggior parte dei quali pubblicati su libri e riviste scientifiche nazionali e internazionali. La Siaarti è la società scientifica che, all’inizio della fase più drammatica dell’epidemia, ha messo punto un documento - inviato agli anestesisti e rianimatori e molto discusso - per gestire l’ammissione in terapia intensiva nel caso in cui i pazienti fossero più numerosi delle risorse disponibili per salvarli.

Coronavirus fase 2, suor Alessandra tra le "Donne del nuovo Rinascimento" del ministero © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani