Capodanno, Di Maio alla festa al Circo Massimo con Raggi, protesta il Pd: campagna a spese dei romani. M5S precisa: «Tra la gente non sul palco»

«Sarò a Roma al Circo Massimo per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Ci vediamo lì per gli auguri. Sarà un grande anno». E' bastato questo annuncio comparso sabato sul blog di Beppe Grillo, del leader 5 stelle Luigi Di Maio per scatenare la polemica sui festeggiamenti di fine anno organizzati dal Campidoglio, che al Circo Massimo inizieranno alle 21 e avranno il loro clou con Tosca e La Fura Dels Baus sul palco. 

Ha iniziato Mdp. «Di Maio strumentalizza e si fa la campagna elettorale a spese dei romani. Roma non è cosa loro», ha affermato in una nota Articolo 1 - Mdp di Roma. «Di Maio scambia la festa dei romani e dei tanti turisti che saranno presenti domani sera al Circo Massimo per una festa del suo movimento. Se Di Maio poi non volesse proprio rinunciare a passare la fine dell'anno a Roma, gli ricordiamo che subito dopo ci sarebbero anche i funerali di Spelacchio».

«Speriamo si tratti di una svista. E che venga subito smentita dal sindaco Raggi. Altrimenti sarebbe molto grave se stasera, sul palco della Festa di Capodanno organizzata dal Comune di Roma con soldi pubblici, accanto alla Raggi ci fosse il candidato 5 Stelle Luigi Di Maio», ha scrito poi in una nota il deputato Pd Marco Miccoli. «A che titolo salirebbe sul palco? La festa di Capodanno è di tutti i romani - ha osservato Miccoli - e non è una convention della Casaleggio Associati. E neanche un comizio di Di Maio. Purtroppo i grillini continuano a confondere le istituzioni con il proprio partito».

Sulla stessa linea la capogruppo del Pd capitolino Michela Di Biase: «La sindaca smentisca la notizia altrimenti ci troveremmo in presenza di un grave caso di infrazione istituzionale e ad un uso distorto dell'amministrazione per fini di partito. Qualora la Sindaca non dovesse recedere da tale illegittimo proposito siamo pronti a presentare le nostre contestazioni in Assemblea Capitolina e in tutte le sedi istituzionali e amministrative preposte».

Insorge anche il deputato del partito democratico Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai. «Di Maio, leader politico M5s, sul palco del concertone di Capodanno organizzato dal Comune di Roma al Circo Massimo? Se confermato - ha scritto su twitter - sarebbe gravissima violazione, a 60 giorni dalle elezioni. Raggi smentisca. L'Agcom che ne pensa?».

«La Festa di Capodanno a Roma è la festa di tutti gli italiani, è una festa pubblica che infatti è pagata con i soldi dei contribuenti romani. Gravissimo sarebbe se, come annunciato, oggi Di Maio salisse sul palco insieme al sindaco Raggi. I comizi, Di Maio, vada a farseli altrove e non utilizzi platee istituzionali. Il Campidoglio è la casa di tutti e non è una dependance della Casaleggio Associati», ha affermato in una nota il consigliere comunale del Pd e Presidente della Commissione Trasparenza del Campidoglio, Marco Palumbo. «La sindaca Raggi - ha aggiunto - smentisca subito la presenza del candidato Di Maio accanto a lei stasera. Se Di Maio salirà sul palco per continuare la sua campagna elettorale (a spese dei romani), siamo pronti ad un esposto alla Corte dei Conti: sui soldi pubblici non si scherza».

Oggi la replica del Movimento 5 stelle. «Per il Pd sembra proprio inconcepibile eppure è così: Luigi Di Maio sarà al Circo Massimo, stasera, ma per brindare con i cittadini. Tra la gente, come sta facendo e continuerà a fare con il #Rally in tutta Italia. Nessun discorso sul palco, sembra ridicolo anche doverlo sottolineare, eppure è necessario visto le reazioni scomposte dei disorientati parlamentari del Pd. Addirittura minacciano esposti all'Agcom. Luigi sarà a festeggiare l'arrivo del 2018 al Circo Massimo, tra i cittadini e con i cittadini», ha precisato il gruppo comunicazione M5S. 


 
Domenica 31 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 01-01-2018 03:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 38 commenti presenti
2018-01-01 18:28:57
ahahah, e dove doveva andare "il badante" se non alla festa assieme alla "badata"? e per fortuna che i "piddini" hanno fatto rumore sennò sarebbe salito anche lui sul palco per una "passerella trionfale", come no!! Occhio però al proverbio di trapattoniana memoria: " non dire gatto se non l'hai nel sacco". staremo a vedere. grillini, forza coi pollicioni, ciao belli!! ahahah!! Buon Anno a tutti i Romani.
2017-12-31 20:03:06
Cari lettori grillini, e' inutile che cliccate nei post contro chi mette in evidenza la vostra scorrettezza, pubblicità con i soldi di tutti i romani, vi sembra così onesto come strombazzate ai quattro venti?
2018-01-01 18:44:14
Allora debbo dedurne che tutte le manifestazioni fatte prima dell'avvento del M5S siano state pagate dal sindaco e dai cinsiglieri comunali di tasca propria ! ! La fine dell'anno e' una bella festa di spensieratezza, ma tante volte si beve troppo !!!
2017-12-31 19:08:37
OKKIO dimail, poi non dire che non eri stato avvisato. Roma potrebbe non amarlo abbastanza!
2017-12-31 19:03:22
Il PD prima di sparare a zero si 5Stelle, dovrebbe pensare al proprio Segretario Renzi, che si gode le vacanze in montagna, mentre un milione di occupati grazie al jobs act, lavora anche l'ultimo dell'anno.
38
  • 920
QUICKMAP