Rigopiano, scoperta choc: trovata stanza con sei vittime vicine

Scoperta choc a Rigopiano. Sei vittime in un unico ambiente, a poca distanza le une dalle altre. E' successo prima delle 13. La notizia arriva direttamente dal sito degli scavi. La svolta nelle ricerche era arrivata l'altra notte con l'individuazione della zona cucine-hall in cui sono emerse le prime salme. Poi il ritrovamento di quasi tutti i cadaveri. Con i sei ritrovamenti in un colpo solo, il recupero delle vittime è quasi completo. Quasi nulla la speranza di sopravvissuti. Il bilancio complessivo è di 27 morti. Due le persone ancora disperse.
 
 

Intanto vengono resi noti i risultati delle prime autopsie effettuate sui corpi recuperati. Le cause di morte emerse sono schiacciamento, asfissia, talvolta unite a ipotermia. Lo ha detto il pm Cristina Tedeschini. Nel caso di Gabriele D'Angelo e Alessandro Giancaterino, il medico legale di parte ha parlato di morte per assideramento.
Mercoledì 25 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 26-01-2017 12:38

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2017-01-26 14:22:11
windigo, posso chiederti perche' vuoi saperlo?
2017-01-26 13:34:20
Quindi in una situazione drammatica, con viabilità inesistente e moltissime emergenze/chiamate di soccorso da gestire, sì mandano mezzi ovunque... Anche in posti difficilmente raggiungibili, solo per poi scoprire che è uno scherzo? In questo caso non lo era, ma "portare soccorso" ovunque&comunque, con strade non praticabili in tutta l'area presuppone la disponibilità infinita di mezzi&uomini...
2017-01-26 11:50:45
cosa cambierebbe?? solo per strillare a vuoto contro i ritardi Ma vi ricordate cosa si vedeva dalle prime fotografie? Un cumulo di neve e tronchi e i soccorritori hanno iniziato a scavare dalle prime parti visibili Oggi dopo che sono state spalate tonnellate di neve si potrebbe dire che forse sarebbe stato meglio iniziare da un'altra parte
2017-01-26 10:41:08
cosa cambierebbe?? solo per strillare a vuoto contro i ritardi Ma vi ricordate cosa si vedeva dalle prime fotografie? Un cumulo di neve e tronchi e i soccorritori hanno iniziato a scavare dalle prime parti visibili Oggi dopo che sono state spalate tonnellate di neve si potrebbe dire che forse sarebbe stato meglio iniziare da un'altra parte
2017-01-26 08:09:51
schettino.. non sei solo... ce ne sono tanti come te
29
  • 11,6 mila
QUICKMAP