Rigopiano, i piccoli salvati: «Noi, soli e al buio raccontavamo fiabe alla bambina»

di Paolo Vercesi
PESCARA «Mi trovavo in una stanza con altri due bambini e per tutto il tempo ho sentito la voce di una donna che piangeva e gridava aiuto. In quei momenti, però, io ho pensato alla mia mamma». Edoardo Di Carlo, 10 anni, svela poco per volta frammenti di memoria della terribile esperienza vissuta per due giorni sotto la neve e le macerie dell’hotel Rigopiano. Ricordi che nessuno gli sollecita, al contrario i parenti che lo assistono cercano di distrarre il bambino in ogni modo senza mai parlare del dramma, ma che...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Luned├Č 23 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 26-01-2017 12:42

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 1,3 mila
QUICKMAP