Macerata, morte Pamela: il nigeriano resta in carcere ma il gip non contesta l'omicidio

Occultamento e vilipendio di cadavere. Sono queste le sole accuse per cui il gip di Macerata Giovanni Maria Manzoni ha convalidato il fermo di Innocent Oseghale nell'inchiesta sulla morte di Pamela Mastropietro.

Il giudice, confermano fonti giudiziarie, ha ritenuto non vi fosse fosse prova certa per sostenere l'addebito di omicidio per il quale Oseghale resta indagato. Un altro pusher nigeriano è invece indagato per la cessione di eroina alla 18enne il cui cadavere smembrato è stato trovato in due trolley.
Martedì 6 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2018 08:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 105 commenti presenti
2018-02-07 07:34:14
Decisione coraggiosa. Alla faccia dei razzisti.
2018-02-07 07:28:25
Ho sentito e letto molte parole, in televisione e sui giornali, a condanna del gesto violento commesso dal Traini e di compatimento per le vittime del gesto, ma nessuna parola di compassione e di pietà nei confronti di una ragazza che è stata uccisa in modo terribile e il cui probabile assassino verrà quasi sicuramente rimesso in libertà, visti i presupposti del Gip.
2018-02-07 07:08:37
spero che il nigeriano venga presto liberato, così che sia chiaro a tutti chi comanda veramente in itaGlia ... AUGURI
2018-02-06 22:23:25
Parto dall'idea che drogarsi non è obbligatorio. Chi lo fa, sceglie liberamente di mettere in pericolo la propria vita e accetta di entrare in contatto con personaggi poco raccomandabili e zombie vari come questi. Con tutti i rischi del caso. Non è questione di nigeriani, extracomunitari, albanesi, marziani o extraterrestri. E' una scelta. Scelta idiota, ma scelta...
2018-02-06 21:06:31
Stiamo correndo troppo con la fantasia. Questo non √® un semplice omicidio per stupro o overdose. √ą un omicidio rituale con asportazione del pube e del cuore. Gli assassini potrebbero appartenere al mondo dell'esoterisno e i nigeriani siano stati incastrati. Un po' di cautela √® d'obbligo. Non siamo giustizieri, occorre che la verit√† venga a galla senza rimescolare le carte.
105
  • 16,3 mila
QUICKMAP