Autovelox, ecco la nuova mappa. A Roma è stretta sulle strade killer

EMBED
La manutenzione delle strade? La fa, e la pagherà, anche chi quelle strade le percorre infrangendo le regole. Sono avvisati tutti gli automobilisti che premono sull'acceleratore e sfrecciano per le vie di Roma sentendosi all'autodromo di Monza. E che magari si lamentano anche del manto stradale dissestato. Ora con il nuovo piano degli autovelox che installerà il Comune, ce ne sono 7 nuovi di zecca, il manto stradale lo ripareranno loro: quelli che superando i limiti di legge per la velocità riceveranno via posta la multa, ovvero il conto delle buche. Un modo per far compartecipare alle spese sulla sicurezza stradale i cittadini che mettono in pericolo quella sicurezza e non stanno alle regole. L'amministrazione Raggi ha deciso infatti di sfruttare a pieno le possibilità del Codice della Strada e quindi di recuperare e reimpiegare risorse per le tristi e ormai famose buche con i proventi delle multe derivanti dai ventisette autovelox in funzione. E in bilancio è previsto un aumento del 26% degli introiti da multe per autovelox che serviranno a risanare le malandate strade romane e ad alzare quindi lo standard della sicurezza di chi guida o cammina per la città. Ecco dove saranno posizionati i nuovi dispositivi di controllo della velocità.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Quest'anno vado in vacanza con Suburra e il re della notte

di Mauro Evangelisti