Papa Francesco mercoledì prossimo riprende le udienze in mezzo alla gente a San Damaso

Papa Francesco mercoledì prossimo riprende le udienze in mezzo alla gente a San Damaso
2 Minuti di Lettura

Città del Vaticano - Si abbassano i tassi del contagio, le regioni italiane diventano gialle, riprendono lentamente le attività e il turismo, riaprono i musei e così anche il Vaticano si adegua a misure decisamente meno restrittive. Mercoledì prossimo, 12 maggio, Papa Francesco terrà la sua prima udienza generale in presenza, nel cortile di San Damaso all'aperto. Naturalmente saranno rispettate tutte le misure previste, dal rispetto del distanziamento sociale alla sanificazione. I gruppi dei fedeli potranno entrare fino ad esaurimento posti, e secondo quanto ha comunicato la Prefettura della Casa Pontificia non sono necessari i biglietti che normalmente venivano distribuiti per l'accesso. 

Un paio di domeniche fa Papa Francesco affacciandosi di nuovo dalla finestra del Palazzo Apostolico per l'Angelus domenicale si era lasciato scappare una esclamazione spontanea davanti ai fedeli presenti sulla piazza: finalmente sono di nuovo tra voi.

Il lockdown non è stato semplice nemmeno per il pontefice. Lui stesso ha raccontato ad un gruppo di giornalisti americani che aveva ricevuto a gennaio che le misure restrittive che gli imponevano di restare a Santa Marta gli erano pesate. "Mi sento come in gabbia" aveva detto. 

Giovedì 6 Maggio 2021, 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA