Rugby Italia anche in chiaro su Tv8 per le partite del Sei Nazioni 2022. Test-match autunnali, Urc con Zebre e Benetton: tutta l'offerta televisiva

Rugby Italia anche in chiaro su Tv8 per le partite del Sei Nazioni 2022. Test-match autunnali, Urc con Zebre e Benetton: tutta l'offerta televisiva
di Paolo Ricci Bitti
4 Minuti di Lettura
Domenica 29 Agosto 2021, 23:44 - Ultimo aggiornamento: 31 Agosto, 11:06

Un passo alla volta il grande rugby, a cominciare da quello del Sei Nazioni, recupera posizioni sul telecomando dove l'anno scorso era inspiegabilmente precipitato fino alle lontane retrovie del canale 59, MotorTrend, tra marmitte e rombi, forse per l'errata, ingiustificata e cocciuta considerazione che si tratti di uno sport soprattutto per giovani maschi, quando invece il Sei Nazioni è dal 1883 la festa per tutta la famiglia e per tutte le età.

A ogni modo, come si sa, dal giugno scorso, la 128a edizione del Torneo più antico e affascinante del mondo sarà trasmessa nel 2022 da SkySport, e quindi a pagamento, compresa la copertura completa delle versioni “Femminile” e “Under 20” nelle quali fioccano le vittorie azzurre.

Addio a Discovery e al canale DMax al tasto 52. E adesso è giunta la notizia, per quanto riguarda almeno la nazionale maggiore nel frattempo passata al ct Crowley, che i match degli azzurri saranno trasmessi in diretta anche su Tv8, quindi in chiaro, con il canale che fa parte del gruppo Sky e che incastona così un'altra pietra preziosa al collier che di recente ha mostrato anche il grande tennis di Wimbledon con la finale Berrettini-Djokovic e che ci ha abituato a MotoGp, Formula Uno e Masterchef che un domani – chissà - potrebbe allestire una versione “Terzo tempo Masterchef”.

Dai tasti 52 a 59 al tasto 8 è indubbiamente un bel vantaggio anche perché la memoria porta ai felici anni del Torneo appena un tasto più su: La7, insomma. Il debutto dell'Italia nel paradiso del rugby avvenne invece sul podio del telecomando, nel regno della Rai. Altri, irripetibili tempi. Ora, con l'Italia trasmessa anche in chiaro, non è male l'offerta che vede schierata Sky per il Torneo.

Oltre alle dirette di tutti e 15 i match sono previsti programmi di approfondimento e appuntamenti pre e post partita. Dirette e approfondimenti anche per la nazionale femminile (che avrà di nuovo il calendario sfalsato) e per gli Under 20.

Paolo Ricci Bitti

I test match autunnali

L'accordo prevede anche la copertura dei test autunnali che prevedono pure lo sbarco in Italia degli All Blacks il 6 novembre, poi il 13 dell'Argentina e infine il 20 dell'Uruguay per il match che vedrà finalmente l'Italia tornare alla vittoria a due anni dagli ultimi successi con Canada e Namibia alla Coppa del Mondo 2019 in Giappone. Sì, è vero, si perde il segnale in chiaro (e il dibattito su pro e contro è sempre aperto non certo solo in Italia) ma in cambio si otterrà un'attenzione che il Sei Nazioni dalle nostre parti non ha mai avuto.

Il nuovo torneo intercontinentale Urc con Zebre e Benetton

Con Tv8 e le partite degli azzurri in chiaro si completa uno scenario che prevede anche l'ingresso in campo di Mediaset con la trasmissione in chiaro su Canale 20 (e in streming) del nuovo torneo Urc che ha sostituito il Pro14: Zebre Parma e Benetton Treviso in campo dal 24 e dal 25 settembre. Un felice seguito dell'interesse, ricambiato dai tifosi, di Mediaset che l'anno scorso trasmise sullo stesso canale l'Autumn Cap.

E il Top 10?

Non si sa ancora nulla, invece, del Torneo Top10 (la serie A, quella che assegna lo scudetto) che inizierà il 25 settembre: in alto mare, per ora, anche la possibilità minima del passato, quella di una copertura streaming rilanciata su Facebook.

Il calendario del Sei Nazioni

Prima Giornata

Irlanda-Galles, sabato 5 febbraio, Dublino

Scozia-Inghilterra, sabato 5 febbraio, Edimburgo

Francia-Italia 6 febbraio, Parigi

Seconda giornata

Galles-Scozia, sabato 12 febbraio, Cardiff

Francia-Irlanda, sabato 12 febbraio, Parigi

Italia-Inghilterra, domenica 13 febbraio, Roma

Terza giornata

Scozia-Francia, sabato 26 febbraio, Edimburgo

Inghilterra-Galles, sabato 26 febbraio, Twickenham

Irlanda-Italia, domenica 27 febbraio, Dublino

Quarta giornata

Galles v Francia, venerdì 11 marzo, Cardiff

Italia-Scozia, sabato 12 marzo, Roma

Inghilterra-Irlanda, sabato 12 marzo, Twickenham

Quinta giornata

Galles-Italia, sabato 19 marzo, Cardiff

Irlanda-Scozia, sabato 19 marzo, Dublino

Francia-Inghilterra, sabato 19 marzo, Parigi

© RIPRODUZIONE RISERVATA