Sulla Croisette lo choc Kekiche:
scena di sesso e l'attrice lascia la sala

Venerdì 24 Maggio 2019 di Gloria Satta
Abdellatif Kechiche con i suoi attori a Cannes
In attesa dei premi, un piccolo scandalo ha accompagnato a Cannes il film Mektoub My Love: Intermezzo, il film in concorso di Abdellatif Kechiche (Palma d’oro 2013 per La vita di Adèle), tre ore e mezzo culminate in una scena di sesso esplicito lunga 13 minuti: un cunnilingus praticato sulla protagonista Ophelie Bau. L'attrice ha lasciato la sala e disertato la conferenza stampa dove il regista franco-tunisino è stato protagonista di un siparietto al fulmicotone. Al giornalista che gli chiedeva conto dell’inchiesta giudiziaria in cui è accusato di molestie sessuali, Kekiche ha ribattuto: «E’ una domanda fuori luogo e imbecille, qui si parla di cinema». A chi ricordava che molti spettatori sono usciti prima della fine di Mektoub,il regista ha risposto: «Il mio cinema che rompe le regole non è per tutti». E a proposito dell'interminabile connilingus: «Riprendo la magia metafisica del corpo». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma