Schianto in Catalogna, Renzi: cuore spezzato per giovani vittime

Matteo Renzi
2 Minuti di Lettura
Domenica 20 Marzo 2016, 21:33 - Ultimo aggiornamento: 21 Marzo, 10:43

«Il cuore spezzato per le vittime italiane e per le altre giovani vite distrutte nell'incidente in Spagna». Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Matteo Renzi, dopo che la Farnesina ha confermato la presenza di vittime italiane nell'incidente dell'autobus di studenti Erasmus in Catalogna. 


«Profondo dolore e sgomento per quanto accaduto in Spagna, vicini alle famiglie delle giovani vittime», ha scritto su Twitter il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini.

«Profondo dolore per le giovani vittime italiane e per gli altri studenti Erasmus morti a Tarragona. Sono vicina alle loro famiglie». È quanto scritto in un tweet della presidente della Camera, Laura Boldrini.

«Una disgrazia terribile. Siamo vicini a tutte le famiglie dei nostri ragazzi che hanno perso la vita e alle famiglie dei giovani degli altri Paesi. Siamo altrettanto vicini ai tanti feriti che ci sono. Speriamo che si possano rimettere». Così il rettore dell'università di Torino, Giammaria Ajani, sull'incidente stradale di Tarragona, in Spagna, dove hanno perso la vita tredici studentesse Erasmus, tra cui sette italiane.

«Sono momenti di grande tristezza per giovani vite stroncate in un modo così improvviso e assurdo». Così il sindaco di Torino, Piero Fassino, sull'incidente stradale di Tarragona, in Spagna, in cui hanno perso la vita tredici studentesse Erasmus, tra cui fino a sette italiane, e sono rimaste ferite anche due torinesi. «In queste ore di atroce dolore sentiamo il dovere di stringerci intorno alle famiglie e non lasciarle sole», aggiunge a margine del corteo per la 21/esima Giornata della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Il primo cittadino è in contatto da ieri sera con l'unità di crisi della Farnesina.



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA