ROMA

Un chilo di coca e due pistole in casa
Pericoloso pusher arrestato a Pomezia

Giovedì 19 Dicembre 2019
Blitz degli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Genzano in un appartamento di Pomezia, dove i poliziotti hanno scoperto, attraverso serrate indagini, armi e droga. All’interno dell’abitazione, monitorata da diverso tempo, nascosta all’interno di uno zaino, gli agenti hanno trovato: 1 kg e 200 grammi di cocaina; una pistola Beretta 92Fs calibro 9x21, con matricola abrasa, rifornita con 15 cartucce; un secondo caricatore con altre 15 cartucce; una pistola Colt modello Automatic Long Rifle calibro 22, rifornita con 7 cartucce. E ancora, 8 munizioni calibro 9x21; 26 cartucce calibro 380; 7 cartucce calibro 7,65 ed un silenziatore. Una macchina per il confezionamento del sottovuoto, insieme a 26 buste di cellophane trasparente, materiale utilizzato per il confezionamento della sostanza stupefacente, sono stati rinvenuti dai poliziotti sul frigorifero della cucina. Al termine dell’operazione E.L., 35enne, è stato arrestato per detenzione illegale di armi, ricettazione nonché detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e portato nel carcere di Velletri. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma