Alessandria choc: «E' tutto a posto, torni pure a casa». Donna incinta muore a 35 anni

Venerdì 21 Giugno 2019
Donna in gravidanza muore a 35 anni insieme alla bimba che portava in grembo

«E' tutto a posto, torni pure a casa». Poco dopo una donna incinta è morta. Sette medici dell'ospedale di Alessandria sono indagati per omicidio colposo per la morte della donna incinta, deceduta martedì insieme alla bimba che portava in grembo, alla 35esima settimana di gestazione. Si tratta di medici sia del pronto soccorso, sia del reparto di ginecologia che hanno seguito la signora. Intanto lunedì la procura conferirà l'incarico al medico legale per eseguire l'autopsia che dovrà chiarire le cause del decesso.

Sanità, gli esami non arrivano (quasi) mai. «Tre mesi per una mammografia»
Sanità Lombardia, l'assessore che fatica a sapere quel che succede

La donna il giorno prima del decesso si era recata in pronto soccorso dove, dopo un periodo di osservazione e monitoraggio, le sue condizioni e quelle della bimba erano risultate stabili e pertanto era stata dimessa. Qualche ora dopo, però, le due condizioni erano peggiorate e la signora era stata nuovamente ricoverata d'urgenza ma a nulla erano valsi i tentativi dei sanitari di salvarla.

feto perfettamente formato trovato morto nel wc di un aereo

Avete avuto un problema con le strutture sanitarie, liste d'attesa e disfunzioni? Raccontate il vostro caso a Leggo. SCRIVETE A sossanità@leggo.it 

Ultimo aggiornamento: 17:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA